Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

sostieni_16_

Costruiamo insieme l’alternativa nelle scuole, nelle università e nelle città

Anche 1 € può fare la differenza, sostieni le organizzazioni studentesche!

Il sindacato studentesco è un progetto che affonda le proprie radici agli inizi degli anni ’90.

Nasce in quegli anni la necessità che sempre ci ha contraddistinto di essere un soggetto ampio, trasversale ed eterogeneo, in grado di rappresentare gli studenti sul piano politico e sociale indipendente dai partiti, senza mai perdere di vista l’obiettivo generale della nostra battaglia: migliorare le condizioni materiali ed immateriali di milioni di studenti, cambiare scuole ed università per cambiare il mondo che ci circonda.

Nel 1994 nasce l’Unione degli Studenti, dando vita alla più grande organizzazione studentesca del Paese.

La storia del sindacato e dell’associazionismo studentesco è stata anche una storia travagliata, non sono mancati tentativi di strumentalizzarlo o di minare la sua autonomia. Non sono mancate rotture e rimescolamenti. La capacità che abbiamo però sempre avuto di lanciare il cuore oltre l’ostacolo ci ha permesso di guardare oltre le difficoltà immediate e di non fermare mai il nostro radicamento, la capacità vertenziale e di produrre mobilitazione, attraversando a pieno titolo ogni fase di movimento. Da una delle fasi di movimento più importanti della nostra storia e della storia del Paese, ossia il contrasto alla riforma Gelmini, nel 2010 nasce Link – Coordinamento Universitario.

Nel settembre 2010 l’Unione degli Studenti e Link – Coordinamento Universitario hanno finalmente dato vita alla Rete della Conoscenza, un’organizzazione generale per tutti i soggetti in formazione che oggi è presente in 120 città, e riesce a dar gambe e braccia ai bisogni e alle istanze di un’intera generazione che vive nei luoghi del sapere.

L’impegno politico delle nostre organizzazioni negli ultimi anni è rimasto forte e importante per l’attivazione studentesca: dal contrasto a “La Buona Scuola” alla promozione di vertenze nelle scuole e nelle università e di campagne sociali nelle città. Solo nell’anno scolastico/accademico in corso abbiamo lanciato: “Freeducation” per l’istruzione e la cultura gratuite e di qualità; “Le città agli inivisibili!” sulla cittadinanza studentesca ed il welfare municipale; “Studenti per l’ambiente” sulle tematiche ambientali; “Nessuno Escluso” sui diritti lgbtqi; “Nessuna Scusa” sul tema della violenza di genere e dell’obiezione di coscienza; “Mi riconosci” per il riconoscimento dei professionisti dei beni culturali; ; “Saperi clandestini” contro il razzismo e la xenofobia attraverso una lotta agli stereotipi e ai pregiudizi a partire dal mondo della formazione; e molto altro ancora.

Tutto questo si traduce nel dover sopportare spesso delle spese complesse, per portare avanti le campagne nazionali, per sostenere il costo dei luoghi dove si coordinano le attività a livello nazionale, per promuovere le iniziative sui territori, per mantenere un contatto diretto tra i nodi territoriali, per permettere alle stesse persone che si caricano di questo impegno di poterlo fare indipendentemente  dalle proprie  disponibilità economiche.

Facciamo sacrifici tutti i giorni perché siamo del tutto convinti che il progetto del sindacato studentesco, dell’Unione degli Studenti, di Link – Coordinamento Universitario e della Rete della Conoscenza, siano progetti ancora necessari al Paese. Facciamo appello a tutti voi, militanti, compagni, attivisti che hanno fatto parte delle nostre associazioni, alle numerosissime associazioni territoriali e nazionali che credono e sostengono l’indipendenza del progetto, per effettuare una sottoscrizione volontaria alla Rete della Conoscenza.

 

Effettua una donazione all’IBAN IT-77A0312703206000000001118 intestato alla Rete della Conoscenza, dona su PayPal o richiedi la tua tessera onoraria dell’Unione degli Studenti.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone
logoretebianco La Rete della Conoscenza è il network nazionale dei soggetti in formazione. Vi aderiscono l'Unione degli Studenti e Link - Coordinamento Universitario.

CONTATTI