#24N – Stati generali dello sfruttamento: riscatto, è ora! – Live

0 Flares 0 Flares ×
Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

Dopo lo sciopero dell’alternanza scuola-lavoro del 13 ottobre, gli studenti tornano in piazza oggi con gli “Stati generali dello sfruttamento” insieme a studenti universitari, tirocinanti, ricercatori precari, riders, specializzandi. Gli Atenei si bloccano per il riscatto dell’università pubblica.

Con le mobilitazioni di oggi costruiamo gli stati generali dello sfruttamento in contrapposizione a quelli dell’alternanza lanciati dalla Ministre Fedeli il 16 dicembre. Le risposte del MIUR sono insufficienti: vogliamo subito uno Statuto degli studenti in alternanza che garantisca percorsi di qualità e totalmente gratuiti per gli studenti. Abbiamo fatto un blitz al Ministero del Lavoro perchè tramite alternanza e tirocini non di qualità vogliono avallare il lavoro minorile o gratuito al posto dell’ sperienza formativa.

Blocchiamo gli atenei e scendiamo nelle piazze perchè così non si può più andare avanti. Siamo stanchi di ricevere schiaffi da ogni governo, i fondi previsti nella legge di stabilità non sono sufficienti a garantire il diritto allo studio, il numero chiuso esclude sempre più studenti dai corsi di laurea e interi dipartimenti universitari e degli enti di ricerca continueranno ad essere retti da ricercatori precari. Inoltre le nostre universitá, con i tirocini sfruttamento, sono ormai palestre di lavoro gratuito o precario.

Gli sgravi alle imprese in Legge di Stabilità 2018 sono l’ennesimo regalo alle imprese senza alcuna garanzia o investimento strutturale. Le nostre esperienze di alternanza e tirocinio sono la cartina di tornasole di un intero sistema di riduzione dei costi del lavoro fondato sul lavoro gratuito, sottopagato e dell’assenza di futuro nel nostro Paese. Per questo in piazza con noi ci sono i precari della ricerca, i riders e molti di coloro che sopportano ogni giorno ingiustizie. Siamo al fianco anche dei lavoratori di Amazon in sciopero per il black friday.

 

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

related articles

logoretebianco La Rete della Conoscenza è il network nazionale dei soggetti in formazione. Vi aderiscono l'Unione degli Studenti e Link - Coordinamento Universitario.

CONTATTI