Padova – Le elezioni comunali, gli studenti e la politica

0 Flares 0 Flares ×
Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

senza noi padova muore
In questa fase di dibattito sulle future elezioni comunali di Padova riteniamo sia necessario chiarire quale vuole essere il ruolo dell’ASU, spazio di partecipazione e di aggregazione degli studenti universitari.

Insieme all’esigenza di difendere e promuovere i diritti degli studenti, dentro e fuori l’Università e i luoghi della formazione, da sempre l’ASU ritiene fondamentale che sia riconosciuto e valorizzato il ruolo culturale, sociale e politico in città della componente studentesca.

L’ASU si impegna a rispondere alla necessità di uno spazio di rappresentanza degli studenti non solo nell’ambito della vita accademica ma anche in relazione alla vita cittadina, per trovare collettivamente risposta alle nostre aspettative e ai nostri bisogni. Ma questo non basta: riteniamo essenziale essere parte attiva di un processo di cambiamento di cui la nostra città ha un estremo bisogno. Padova non può più rimandare la centralità dei temi dell’accesso al welfare, dell’accoglienza, del contrasto alla povertà e dell’abbandono delle periferie.
Nel metterci al servizio di questo processo proponiamo quello che secondo noi è un nodo centrale: la conoscenza e la cultura – in tutte le loro forme – hanno un ruolo essenziale per trasformare Padova e immaginare un’alternativa a questa città frammentata: il tema dell’accesso alla cultura e alla formazione è per noi centrale, quindi, non solo per gli studenti ma per tutta la cittadinanza.

Per più di trent’anni l’ASU ha rappresentato gli studenti senza chiudersi e diventare corporativa e, soprattutto, mostrando come possa esistere un’azione politica e sociale capace di reinventare le attuali forme di relazione fra le realtà sociali e il mondo della politica, mantenendosi indipendente dalla dimensione istituzionale, partitica o elettorale: continuiamo dunque a rivendicare la totale indipendenza e autonomia dell’ASU, e un ruolo paritario di confronto con le organizzazioni politiche e i progetti elettorali esistenti, i quali devono essere capaci di mettere in rete, dare valore e confrontarsi con le esperienze del mondo sociale di Padova, senza sovrapporsi ad esso e senza la necessità di cooptarlo.

• l’ASU è naturalmente interessata a dare un contributo programmatico che possa restituire voce alle nostre rivendicazioni, alle idee e ai bisogni e le aspettative degli studenti che vivono la città. E lo faremo in tutte le occasioni e in ogni spazio di confronto che si configuri e si mostri aperto al confronto con la componente studentesca, riconoscendo il portato delle loro esperienze, della loro progettualità e creatività e rispettandone l’autonomia;

• l’ASU pertanto non si è mai espressa rispetto alle dinamiche politiche interne ai soggetti partitici o alle liste elettorali, né ha aderito in alcun modo a percorsi e progetti politici elettorali;

In generale riteniamo fondamentale che il contributo degli studenti, in questa fase importante nella definizione del futuro della città, non sia condizionato dal peso nel piano delle dinamiche elettorali: gli studenti devono entrare a pieno diritto nella progettazione e nel discorso sulla città, come componente attiva, ed è essenziale che siano riconosciuti i loro diritti di cittadinanza e la loro condizione di soggetti in formazione.

ASU Padova

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone
logoretebianco La Rete della Conoscenza è il network nazionale dei soggetti in formazione. Vi aderiscono l'Unione degli Studenti e Link - Coordinamento Universitario.

CONTATTI

Privacy Policy