Blitz ai Fori Imperiali, inizia la mobilitazione popolare: Renzi su un palco, NOi ovunque!

0 Flares 0 Flares ×
Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

Azione simbolica  al Colosseo: “Il potere nelle mani di pochi un’idea vecchia di 2000 anni” per lanciare un’intera giornata di mobilitazione popolare in 100 piazze in Italia. Attese in tutta Italia altre azioni nei luoghi decisionali del passato contro l’accentramento di potere del Governo.

roma-1Oggi Renzi sarà sul palchetto delle farse e noi, invece, saremo in oltre 100 piazze in tutta Italia tra studenti, lavoratori e disoccupati per creare una mobilitazione popolare che investa tutto il Paese e che realmente parta dal basso. Stamattina siamo andati al Colosseo inscenando un senato romano, simbolo dei poteri forti e delle oligarchie del passato, per denunciare la svolta autoritaria del Governo Renzi che va verso l’accentramento dei poteri ed un senato non eletto dal popolo. Il premier con la sua retorica giovanilista nella promozione della riforma costituzionale offende i giovani del Paese costretti ad emigrare e già privati dei diritti sostanziali costituzionalmente garantiti. Noi vogliamo invece tornare a decidere e ridare voce a chi ha sempre subito e non ha mai deciso nulla. Questo non è il referendum dei giovani contro i vecchi, ma del potere dei pochi contro i diritti di molti.

Oggi saremo in oltre 100 piazze in tutta Italia, ma non ci fermiamo qui! Il 17 novembre promuoveremo cortei in tutto il paese, in una data simbolo per l’iniziativa studentesca contro i totalitarismi, per invadere il Paese con il NO della nostra generazione, la più povera rispetto a quella dei propri genitori dalla seconda guerra mondiale secondo le statistiche. Finchè ci saranno oltre 4 milioni di italiani in soglia povertà sarà chiaro chi decide ed in nome di quali interessi. Dopo il 17 novembre continueremo la mobilitazione con una grande manifestazione nazionale a Roma il 27 novembre, per dare voce alle comunità in lotta che con la riforma del Titolo V perderebbero sempre più potere. Questo Governo non ci rappresenta. Ora basta, decidiamo noi, contro i politicismi di una ridicola campagna referendaria tra partiti che non parla dei nostri bisogni e per una vera risposta dal basso!

#decidiamoNOi #CèchidiceNO

Video dell’azione—> https://goo.gl/og9DDG

Mappa delle piazze

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

related articles

logoretebianco La Rete della Conoscenza è il network nazionale dei soggetti in formazione. Vi aderiscono l'Unione degli Studenti e Link - Coordinamento Universitario.

CONTATTI

Privacy Policy