Bologna, studenti bocciano la BCE

0 Flares 0 Flares ×
Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

13710421_1254282007963025_2847617219964058366_o

Ieri al Consiglio di Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna si discuteva la proposta di concedere la laurea honoris causa al presidente della Bce, Mario Draghi. Grazie all’opposizione degli Studenti indipendenti – Link Bologna e di parte dei docenti la decisione è stata dunque rinviata. Quando si ripresenterà la discussione, siamo pronti ad opporci di nuovo.

Riteniamo infatti che dai luoghi della formazione pubblici, già distrutti dai tagli e dalla privatizzazione dell’istruzione imposte dall’Europa dell’austerità, debba partire la critica a politiche fallimentari e sbagliate che hanno aumentato le diseguaglianze e generato povertà, recessione, distruzione dei servizi pubblici.

Mario Draghi nel 2011 mandava una lettera ad un governo Berlusconi già distrutto dell’opposizione sociale: la lettera consigliava di attuare il Jobs Act, la rapina sulle pensioni, l’attacco al pubblico impiego, le privatizzazioni, le liberalizzazioni, la revisione costituzionale all’insegna della governabilità. Come generazione che sta pagando sulla propria pelle il costo terribile di queste politiche rigettiamo la possibilità ché il presidente della Bce sia insignito dal nostro ateneo.

Una lettera all’Europa dei mercati, alla politica nazionale dell’austerità, a chi nei nostri dipartimenti vuole omaggiarla la scriveremo noi: una lettera che esprime la rabbia di chi è costretto alla precarietà e vuole continuare a lottare per un futuro diverso e più giusto. Le nostre università e le nostre scuole non diventeranno mai passerelle per chi continua a negarci un futuro degno, perché vuole arricchire pochi a discapito nostro e della maggioranza della società.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

related articles

logoretebianco La Rete della Conoscenza è il network nazionale dei soggetti in formazione. Vi aderiscono l'Unione degli Studenti e Link - Coordinamento Universitario.

CONTATTI

Privacy Policy