Ennesima aggressione fascista a Trento: ora basta! Nessuno spazio al razzismo e alla violenza

    0 Flares 0 Flares ×
    Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

    antifa_2Ieri notte a Trento dopo una festa organizzata dalla Rete contro i fascismi un attivista del Centro Sociale Bruno è stato inseguito, martellato e accoltellato da un neofascista. Si tratta dell’ennesima azione squadrista che avviene nel territorio trentino.

    Apprendiamo con sgomento e indignazione di questo ennesimo atto di violenza da parte di appartenenti a organizzazioni dichiaratamente neofasciste che, nonostante ciò, continuano ad agire nelle nostre città con il silenzioso assenso delle istituzioni. La nostra totale solidarietà all’attivista colpito e ai suoi compagni non può che tradursi concretamente nel continuare a perseguire un obiettivo chiaro a tutti i livelli: smettere di dare cittadinanza al razzismo, alla xenofobia, all’omofobia, alla violenza nelle scuole, nelle università e nelle città, partendo dalla chiusura di tutte le sedi di queste organizzazioni.

    Negli ultimi mesi episodi come questo si sono ripetuti in tutta Italia con una frequenza inaudita. E’ il segnale preoccupante del risveglio di chi vuole alimentare la guerra tra poveri, la caccia al migrante e al diverso, per mascherare i veri responsabili delle disuguaglianze e delle ingiustizie crescenti, qui in Italia come altrove nel mondo. L’antifascismo è per noi innanzitutto un’operazione verità: dietro la violenza di questi gruppi si nasconde l’accettazione di uno status quo che è necessario cambiare, per togliere terreno al neofascismo e ai suoi rigurgiti discriminatori, razzisti, xenofobi e omofobi. Anche per questa ragione risulta ancora più importante essere in tante e tanti domani, 3 aprile, sul confine del Brennero, per affermare la necessità di costruire l’Europa dei diritti e dell’accoglienza, contro l’Europa dell’austerità e dei confini l’Europa dell’austerità e dei confini.

    Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Google+0Email to someone

    related articles

    logoretebianco La Rete della Conoscenza è il network nazionale dei soggetti in formazione. Vi aderiscono l'Unione degli Studenti e Link - Coordinamento Universitario.

    CONTATTI

    Privacy Policy